facebook youtube  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Galleria immagini

SCHÜCO PWS

Gli infissi della serie Schüco PWS (Polyvinyl Window System) mirano ancora di più
a soddisfare i bisogni di clienti attenti allʼisolamento termico e allo stile moderno. Questo
straordinario infisso passivo è in grado di soddisfare gli stessi criteri dei migliori infissi.

 

Estetica

  • Ampia scelta di colori con 40 colorazioni in pellicolato e 2 in pasta.
  • Cerniere verniciate di bianco e/o nero.
  • Possibilità di cambiare stile di finestra grazie ai diversi profili anta (Rondo, Cava,Classic).

Tenuta all'aria e all'acqua

  • N° 2 livelli di guarnizione su anta e telaio.
  • Guarnizione di battuta centrale sul SI 82.
  • Ferramenta innovativa Schüco Vario Tec a più punti di chiusura, anti effrazione con aste in polyamide.
  • Cerniere registrabili in 3 direzioni.
  • N° 2 guarnizioni vetro (int./est.).
  • Siliconatura su controtelaio e/o soglia in fase di posa in opera.
  • Guarnizioni in EPDM caratterizzate da eccellente resistenza a raggi solari, allʼinvecchiamento, a deformazioni e al ritiro.

Isolamento termico e acustico

  • Profilo in PVC da 3 mm a 5 camere (6 per SI82, 8 per SI82 Plus).
  • Vetrate isolanti composte da doppi vetri, con vetro specifico che riduce dispersioni termiche (basso emissivo) già di serie.
  • Gas Argon allʼinterno delle vetrate isolanti già di serie.
  • N° 2 strati di guarnizione complessivi (quello in battuta profilo legno acustica).
  • Possibilità di applicazione triplo vetro fino a spessore complessivo 32 mm (44 mm per SI 82 e CAVA) per prestazioni eccellenti.
  • Siliconatura su controtelaio e/o soglia in fase di posa in opera.
  • N° 2 guarnizioni vetro (int./est.).
  • Guarnizioni in EPDM caratterizzate da eccellente resistenza a raggi solari, allʼinvecchiamento, a deformazioni e al ritiro.

Sicurezza antintrusione

  • Ferramenta innovativa Schüco Vario Tec a più punti di chiusura, anti effrazione con aste in polyamide.
  • Cerniere registrabili in 3 direzioni.
  • Possibilità di applicazione triplo vetro fino a spessore complessivo 32 mm (44 mm per SI 82 e CAVA) per vetri di spessori maggiori (esempio: 18/19 mm blindato).
  • Possibilità di ulteriore ampliamento di sicurezza della ferramenta con punti di chiusura e/o forbici, maniglie con chiave e/o pulsante, cremonesi aggiuntive (WK1/WK2).

Sicurezza antinfortunistica

  • Vetro antinfortunistico 33.1 già di serie sulle portefinestre. Lastra composta da due vetri accoppiati grazie ad un plastico trasparente che in caso di urto con rottura del vetro evita i frammenti e la loro dispersione.
  • L'inserimento di lastre stratificate alternate da vetro/plastico di spessori diversi, permettono di modulare il livello di sicurezza antinfortuno – antieffrazione.
  • Possibilità di modificare vetri antinfortunistici con spessori maggiori, pellicole e caratteristiche diverse.